20120721-142436.jpg

Catania – Una donna residente a Latina aveva registrato gli incontri virtuali, a sfondo altamente erotico, con un prete di Catania. La donna ha minacciato il sacerdote di diffondere le immagini se non avesse ceduto alle sue richieste di denaro.

L'articolo prosegue dopo il video

Il sacerdote aveva consegnato alla donna 10.000 euro. Cifra che, evidentemente, non bastava alla ricattatrice. Le pressanti richieste di denaro hanno spinto il prete a rivolgersi alla polizia che ha arrestato l’amante virtuale del sacerdote.